La mia esperienza con TeleTu ed E-on

Intro

La mia esperienza con TeleTu ed E-on: due aziende che va tutto bene finché sei loro cliente ma non appena disdici le cose si complicano.

I logo sono dei rispettivi proprietari

I logo sono dei rispettivi proprietari

TeleTu

La storia non mi riguarda direttamente poiché il contratto è stato dei mie genitori. In realtà la storia non comincia bene anzi.. la espongo brevemente.

I miei erano clienti Fastweb ed andava malissimo: linea pessima, costi alti. Trovo un pubblicità TeleTu (ai tempi Tele2) che davano telefonate illimitate ed internet illimitato per 20€/mese “per sempre!” – una cosa assurda perché parlo di qualcosa come più di 5 anni fa – ma solo ai clienti provenienti da Fastweb. Aderisco. La promozione dura poche ore poi sparisce ma io ho la ricevuta. Dopo diversi mesi e diverse telefonate durante i quali di fatto si erano rimangiati la promozione (ma io avevo la ricevuta) attivano il tutto. Il “per sempre!” dura poco più di 1 anno, mantengono un sostanzioso sconto ma aumentano il prezzo.

I costi bassi e gli abbonamenti degli operatori mobili rendono obsoleto il telefono di casa, i miei non usano internet: decidono di disdire la linea fissa. Mando raccomandata e tutto. Loro tentano la client retention ma non hanno nulla da trattenere.

Il giorno che la linea viene disabilitata, è cancellato anche l’account per l’accesso all’area personale. Non posso prendere l’ultima fattura da pagare. La invieranno. Ma la fattura non arriva.

Quello che arriva è una mail (all’indirizzo registrato nell’area personale) della società di recupero crediti. Chiamano anche il mio cellulare in un modo piuttosto fastidioso: numero privato, rispondo, musica di attesa, aspetto 30 sec. chiudo. Diverse volte in giorni diversi. Fino ad oggi: la prima volta fastidiosa, poi mi risponde una tipa.

Per farla breve, l’ultima fattura (che ancora non ho e mai avrò ma loro sostengo di averla inviata) è di €106,11 (il canone bimestrale era di circa €70), €1,74 di interessi dal 5 maggio e €15,92 di spese che incasserà la Ge.Ri. – tizi con i quali avevo già avuto a che fare per Fastweb.

E-on

La mia azienda passa ad E-on energia. Dopo qualche anno cambiamo sede. Il contratto non è portabile. La procedura è disdire tutto, fare un nuovo contratto con Enel Distribuzione quindi, nel caso, rifare il passaggio ad E-on (ma non credo che lo faremo).

Interrompono la fornitura con una rapidità tale che siamo costretti a fare il trasloco con una settimana di anticipo!

Paghiamo l’ultima fattura. Ma dopo di questa ne arriva un’altra. Il contenuto dice chiaramente che i costi sono basati su dati presunti poiché non hanno ricevuto i dati dal contatore.. quello staccato che ci ha costretti al frettoloso trasloco. Chiamo il customer care. Spiego tutto alla tipa, oltre a fornirgli tutti i dati possibili ed immaginabili, chi come quando perché.

Apro una parentesi..

Questa di chiedere sempre tutti i dati è una cosa comune un po’ a tutti i customer care.. Porca Eva! Sapete tutto di me.. è nei vostri archivi.. sapete così tante cose che quando rispondete dovreste chiedermi “Ciao Angelo, ma tua moglie ha finalmente trovato lavoro? X e Y saranno grandi, come va’?” Invece mi chiedete il codice cliente! Che cacchio ne so.. sarà un numerone lungo una cifra che non frega niente a nessuno.

Chiusa parentesi.

Ci pensa lei! (la signorina), passa tutto all’ufficio amministrativo. È così efficiente che arriva una seconda fattura..

Siamo fortunati anzi.. Miracolati!, perché troviamo una tipa in banca che manco sembra che lavori per una banca ma che lavori per il cliente perché non solo ci suggerisce di non chiudere il RID ma di lasciarlo aperto, vedere di recuperare la cifra della prima fattura fasulla poi chiudere. Così facciamo e riusciamo a non perdere un euro.

Conclusioni

Lo so! Stai pensando “Ma io mi trovo benissimo con X! Mai avuto problemi” dove X è:

  1. Fastweb (nemico pubblico numero 1)
  2. TeleTu
  3. E-on

Aspetta.. arriverà il loro momento.

Tuttavia, sono certo che la Ge.Ri. di turno busserà alla nostra email perché la faccenda di E-on non è finita. Mi toccherà riesumare le carte, perdere ore preziose di lavoro per spiegare ad un ladro che non sono io il fasullo ma loro i farabutti.

Annunci

One thought on “La mia esperienza con TeleTu ed E-on

  1. Non nascondo che, pur essendo abbonato a Telecom Italia da parecchio tempo, lo testerei. Purtroppo, nella zona dove vivo la rete ha numerose problematiche ed il campo è praticamente assente, per cui ho dovuto trovare una soluzione alternativa. Alcuni miei parenti e amici sono abbonati a TeleTu e si trovano benissimo, per di più ad un prezzo mensile bassissimo, anche se devo dire che sono in netto contrasto con la maggior parte delle opinioni che ho letto online.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...