Palermitani

Intro

I palermitani sono persone ignobili!

Tutti? Non non tutti ma di certo una altissima percentuale che pesca in tutti gli strati sociali.

Palermitani

Palermitani

Palermitani

Da quattro settimane c’è una bellissima iniziativa chiamata “Le vie dei Tesori“. Detto in breve, è possibile visitare luoghi di Palermo che di solito non sono accessibili.

Costo di questa accessibilità? € 2,00.

In realtà anche meno considerando i carnet disponibili. Per esempio io e mia moglie per visitare 5 luoghi abbiamo speso €10,00. €1,00 a persona a luogo.

Oggi abbiamo visitato il complesso di Palazzo Chiaramonte Steri, sede di rappresentanza (e non) dell’Università di Palermo. In ogni visita (di quelle che abbiamo fatto noi di certo) era disponibile la guida che con altissima competenza faceva il proprio lavoro.

Riepilogo: €1,00 per visita guidata di luoghi comunemente non accessibili.

Ad essere sinceri e sempre considerando la mia esperienza, questi luoghi non sono visitati da gente completamente mancante di cultura (per ovvie ragioni). Quindi le riflessioni che seguono, non riguardano la parte di popolazione palermitana disagiata

Cosa mi porta a dire che i mie esimi concittadini sono persone ignobili?

Cominciando dalla prima visita di stamattina: un distinto signore e moglie si recano al gabbiotto dove si facevano i biglietti cominciando a questionare sul prezzo dell’ingresso. Dapprima ha chiesto lo “sconto” per gli ultra 65enni poi ha chiesto lo “sconto” per i giornalisti. Vedendosi negare entrambi ha addirittura dovuto tirare fuori €5,00 con evidentissimo disappunto per pagare la visita corrente e quella successiva per lui e sua moglie! Si è presentano come giornalista, quindi non certo un disagiato (almeno non culturalmente).

Potrebbe essere stato un caso isolato. Ma passiamo alla seconda visita della mattina. Dovendo aspettare circa 15 minuti prima dell’inizio della visita, mia moglie ed io abbiamo sostato nei pressi del gabbiotto della guide dove abbiamo assistito alle seguenti richieste di “sconto”:

  • Carabinieri
  • Bambini (sotto i 12 anni non pagavano)
  • Sovrintendenza dei beni culturali (GIURO!)

A quel punto ero davvero disgustato dai miei concittadini. Solo la presenza imponente ed unica di palazzo Steri non mi ha fatto vomitare. Faccio notare come nessuno dei turisti abbia chiesto sconto di alcun tipo, nella mia esperienza.

Mia moglie si è avvicinata alla guida e le ha detto “Sono estetista, c’è uno sconto per me?”. La guida con altrettanto disappunto le ha raccontato che un politico pur di non pagare €1,00 ha fatto 5 telefonate per poter entrare gratis.

€2,00! Tutta gente con smartphone da €700 e più. Tutta gente che per €2,00 di li a poco avrebbe visto opere uniche, splendide, inestimabili e per dir più senza neppure lo sforzo di leggere da un libro ma con una persona pronta a stendere ai loro piedi tutta la storia del luogo.

€2,00!

I palermitani sono persone ignobili!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...