Spending review: esempio pratico

Intro

Spending review. Termine che in questi ultimi tempi è usato davvero in modo massiccio. In questo post non voglio spiegare cosa sia (lavoro che fa molto meglio di me Wikipedia) ma portare la mia esperienza di come lo Stato revisioni la spesa pubblica.

Spending review

Spending review
Fonte Sky Tg 24

Esempio pratico

La mia azienda ha un contratto con uno o più enti pubblici per la fornitura di servizi della durata di 2 anni. Supponiamo che la somma di questi contratti in 2 anni sia di €100. Supponiamo ancora che sia stato firmato il 1° gennaio 2012 fino a tutto il 31 dicembre 2014.

Ebbene, c’è una legge che dice che dal 6 luglio 2012 tutti i contratti stipulati tra una azienda privata ed un ente pubblico sono automaticamente rivisti al ribasso del 5%. Qualora l’azienda non si adegui, il contratto viene estinto automaticamente.

Alla fine dei due anni la mia azienda non avrà guadagnato €100 come contrattualmente definito alla stipula ma €96.

L’ente pubblico fa anche un’altra cosa: invece che pagare la mia azienda ogni 90 giorni così come stipulato nel contratto, la paga ogni 180 o 270 o più giorni e solo dopo una serie infinita di peripezie burocratiche.

Supponiamo infine che la mia azienda aveva fissato il prezzo di €100 dopo una contrattazione già rivista al ribasso e che il margine di guadagno era pressoché inesistente. Supponiamo ancora che il ritardo dei pagamenti costringa la mia azienda a chiedere prestiti (quando concessi) alle banche per pagare gli stipendi ai dipendenti, spese correnti e tasse. La banca concede il prestito al tasso del 7/8% circa.

Esempio ancora più semplificato

La vostra famiglia vuole tagliare i costi. Invece di disdire l’abbonamento a Sky, gli dite che avete deciso di pagarglielo il 5% meno e quando ne avete voglia: avete appena fatto la spending review come la fa lo stato.

Riepilogo

Contratti tagliati del 5%. Pagamenti dilazionati fuori dai tempi previsti. Prestiti bancari al tasso dell’8%.

Risultato

La mia azienda fallisce. Sono disoccupato.

Annunci

One thought on “Spending review: esempio pratico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...