La mia esperienza con Plantronics

Stufissimo di auricolari per il cellulare rotti (tutti nel connettore) ho deciso di comprare un auricolare stereo bluetooth così da sentire musica e poter telefonare senza che rompesse.. in tutti i sensi.

La mia scelta è ricaduta su Plantronics BackBeat 903+ che si abbina alla grande con il mio iPhone.

Tutto bene per circa un mese. Poi l’auricolare di sinistra dapprima si sente notevolmente meno del destro ed infine non si sente più.

Decido di visitare il sito di Plantronics per cercare soluzione al problema. Nella versione italiana, se ho buona memoria, non trovo nulla ma sul forum in inglese (studiate le lingue!) trovo una procedura per fare il reset, “qualora la procedura non funzionasse di procedere al rientro e il prodotto verrà sostituito”. Penso: “Si.. in America.. qua mi manderanno nella migliore delle ipotesi a quel paese e mi rideranno in faccia“. Mai pensiero fu più sbagliato.

Plantronics, anche in questo disgraziato Paese, provvede alla sostituzione del prodotto difettoso con uno nuovo e si fa carico di tutte le spese di spedizione (invio e riconsegna) tramite corriere. Basta procedere alla registrazione sul sito web e completare la procedura per il rientro. L’unico inconveniente è stato che il corriere si è presentato l’indomani della ricezione di una mail da parte di TNT.. ovvio che io non potevo quel giorno ma sono stati abbastanza gentili da ritornare il giorno successivo.

Mi è sembrato di capire che Plantronics offra questo servizio su ogni loro prodotto. Il mio auricolare in fondo è un prodotto da €80.

Sono molto soddisfatto di questa azienda. Sono poche le aziende di cui poter essere soddisfatti. Ottimo Plantronics!

Annunci