Sicurezza dell’aeroporto di Palermo

A seguito dell’incidente accaduto venerdì scorso all’aeroporto di Palermo e della relativa messa in evidenza della totale disorganizzazione dei soccorsi ho scritto questa mail a Michael O’Leary, amministratore delegato di Ryanair, compagnia con la quale volerò a Novembre. Mail simile invierò a Lufthansa compagnia con la quale volerò a Maggio prossimo.

Dear Mr. O’Leary,
on November my family will fly to Seville (SVQ) from Palermo (PMO) on
a very new Ryanair’s route.
But after the incident at Palermo’s airport
(
http://www.agi.it/italy/news/201009261414-cro-ren1060-palermo_airport_reopens_after_friday_accident)
and the totally lack of support to the passengers of that flight I’d
be very glad to leave from the nearest Trapani’s airport (TPS) if it
is more secure.
I really hope the Ryanair first thought is passengers security and
Palermo’s airport doesn’t seems very secure to me.

Faithfully from a Palermo’s citizen.

Traduzione

Gentile Sig. O’Leary,

a Novembre la mia famiglia volerà a Siviglia da Palermo su una nuovissima rotta di Ryanair.

Tuttavia a seguito dell’incidente all’aeroporto di Palermo e la totale mancanza di supporto ai passeggeri di quel volo mi piacerebbe partire dal più vicino aeroporto di Trapani qualora questo sia più sicuro.

Spero vivamente che il primo pensiero di Ryanair sia la sicurezza dei passeggeri e l’aeroporto di Palermo a me non sembra molto sicuro.

In fede un cittadino di Palermo.

Annunci