Potremmo stupirvi con effetti speciali…

Se fossi un agente di cambio o un promotore finanziario potrei anche stupirvi con effetti speciali e dirvi che se non investite adesso siete davvero fessi perché la borsa italiana è quella che ha fatto meglio di tutte. E ve lo posso dimostrare guardando il grafico sotto:

Blu: Italia, Rosso: Spagna, Verde: Germania, Giallo: Francia, Marrone: Regno Unito.

Wow! Che performance!

Wow! Che performance!

Tutte le borse europee sono in forte crescita: da un minimo del 38% della Spagna ad un massimo del 63% della Germania. Noi facciamo un brillantissimo 55% che ci pone al secondo posto. Fesso chi non mette i soldi in borsa. I numeri sono incontrovertibili.

Se non ché i numeri li posso manipolare e farvi vedere solo un lato della medaglia. Il grafico precedente parte dal 9 marzo 2009. Perché il 9  e non l’1 o il 10 o meglio ancora il 2 Gennaio? Perché il 9 marzo del 2009 la borsa italiana ha toccato il fondo.. fino a ora e negli ultimi 6 anni. E quando lo tocchi non te ne accorgi neppure. Ma mi torna utile per stupirvi con effetti speciali.

Adesso guardiamo il grafico di 6 anni fa. 6 anni perché il nuovo indice della borsa italiana è di circa 6 anni fa.

Grafico performace

Grafico performace

Supponiamo che il 3 novembre del 2003 ho comprato un ETF di ognuna delle borse in esame.

  1. Germania +60%
  2. Spagna + 27%
  3. UK + 20%
  4. Francia circa 0%
  5. Italia -27%

Se si guarda il grafico con lo storico di 6 anni quella specie di fosso in blu che si vede è proprio il 9 marzo del 2009 della borsa italiana. Come dire: se scaliamo tutti una montagna e consideriamo solo la quantità di strada che abbiamo fatto se parto dalla pianura faccio più strada rispetto a chi parte dalle pendici ma in termini assoluti sono sempre ultimo.

Se si guarda il grafico storico di 2 anni (che comprende il 9 marzo 2009) si capisce che tutte le borse hanno fatto male ma la borsa italiana ha fatto davvero schifo!

Grafico storico di 2 anni

Grafico storico di 2 anni

Il grafico con lo storico ad 1 anno è piuttosto sconfortante perché si vede come Italia e Spagna facciamo segnare performance negative, Francia modestamente positiva e Germania e UK abbastanza positive. Questo mi fa pensare al fatto che la Spagna è indicata come uno dei prossimi Paesi che possono essere colpite dalla crisi stile Grecia. Ma nessuno dalle nostre parti (parti dell’informazione italiana) ci ha mai accomunato a loro. Questo grafico penso che un po ci accomuna.

Grafico storico 1 anno

Grafico storico 1 anno

Il grafico a 6 mesi la dice piuttosto lunga sulle crisi. 6 mesi fa non credo si sapesse molto della Grecia ma i mercati ne sapevano più dei comuni mortali che in borsa ci mettono i soldi.

Grafico storico a 6 mesi

Grafico storico a 6 mesi

Gli strumenti sono lì a disposizione di tutti. Ognuno può farsi la propria opinione. La mia è che non mi stupirei se tra 6 mesi fossi in cerca di lavoro.

Annunci